Daniele Mancini

Daniele Mancini 14 dicembre 2019 Roma

Piacere di conoscerti !

Mi chiamo Daniele Mancini, sono architetto e credo in un abitare solidale e sostenibile.
Al momento vivo e lavoro a Roma.

Mi sono laureato all’università di Roma Tre e ho conseguito il Ph.D. in Teoria dell’Architettura all’Università di Roma La Sapienza. Ho anche conseguito un Master presso l’Interaction Design Institute di Ivrea. Ho conseguito inoltre l’Abilitazione Scientifica Nazionale per Professore di Seconda Fascia (Associato) nel settore 08/D1 Progettazione Architettonica.

Durante l’università ho avuto l’opportunità di formarmi anche presso la Stratchclyde University a Glasgow grazie ad una borsa Erasmus e ho partecipato a numerosi workshop di architettura in Olanda, in Portogallo e in Germania.

Dopo la laurea ho lavorato come architetto a Maastricht presso lo studio di Wiel Arets e a Parigi presso lo studio di Jokob+McFarlane. Ho anche collaborato a Torino con lo studio Clioostraat. Nel 2009 ho fondato il mio studio di architettura Mancini Architetti & Associati.

Ho insegnato presso la Facoltà di Architettura di Roma La Sapienza e in numerose altre istituzioni in Italia e all’estero e da qualche anno insegno presso l’Istituto Europeo di Design di Roma.

Da sempre convinto della necessità di partecipare attivamente nella vita civica, ho anche ricoperto la carica di Assessore Municipale a Roma. Al momento sono eletto nel Consiglio di Istituto di una scuola pubblica di Roma.

Per il mio CV completo puoi fare riferimento a questo documento su issuu.com
Il Portfolio dei miei progetti più significativi si può sfogliare sempre su issuu.com

Daniele Mancini 19 dicembre 2019 IED Roma, Free Kiss Free Love

Di cosa mi piace occuparmi ?

Come architetto, designer e ricercatore indipendente sono interessato elettivamente ad esplorare le contraddizioni della nostra contemporaneità attraverso progetti di architettura, installazioni, playgroung, performance, workshop, esperimenti di comunicazione e processi progettuali relazionali e partecipativi, che incrociano molteplici campi della creatività anche in maniera ironica. Mi interesso di progettazione architettonica e urbana, di processi di rigenerazione urbana, di Interior design, allestimenti e Interaction Design. Pratico quotidianamente strategie educative innovative per l’insegnamento del Basic Design e dei Fondamenti della Progettazione.

Rigenerazione urbana e modelli dell’abitare solidale e sostenibile
All’attività professionale affianco anche una attività di ricerca sui temi della Rigenerazione Urbana e dei processi di progettazione Partecipata per un Abitare Solidale e Sostenibile. Presso la Facoltà di Architettura “Ludovico Quaroni” di Roma La Sapienza. Ho coordinato un Laboratorio di Tesi di Rigenerazione Urbana dal nome “I ♥ Piano di Zona: Abitare Solidale e Sostenibile nella Periferia Romana” che ha dato come esito due pubblicazioni:

I ♥ PdZ. Microeconomie in cerca di città
Abitare Solidale e Sostenibile. Tesi di rigenerazione urbana

Daniele Mancini, 8 novembre 2018, IED Roma

Innovazione Educativa nella Didattica della Progettazione
Mi occupa di Metodologia dell’architettura e del design. Dal 2013 tengo un corso di Fondamenti della Progettazione al primo anno di Interior Design dello IED di Roma. Dal 2014 presso la scuola secondaria sviluppo strategie educative per l’insegnamento inclusivo del Basic Design e dei Fondamenti della Progettazione Sostenibile. Recentemente ho pubblicato due libri di Basic Design.

Basic Design #1. Esperienze di progettazione e didattica inclusiva
Basic Design #2. Esperienze di progettazione e didattica inclusiva

Exhibition Design, Interaction Design e Museografia
Mi occupo anche di Architettura degli Interni e Allestimenti Museali, di Allestimento negli spazi urbani, di progetti di Ambienti Sensibili e Interaction Design. Ho realizzato numerose installazioni che sono state oggetto di articoli su riviste. Ho coordinato un laboratorio di Exhibition Design presso la Facoltà di Architettura di Roma La Sapienza. Sono stato coordinatore del corso di Interaction Design presso lo IED di Roma. Nel 2019 sono stato relatore di Tesi in Interior Design e Museografia presso lo IED di Roma

Paesaggi Sensibili del Contemporaneo.

Daniele Mancini 12 maggio 2019

Architettura dei Riti e delle Relazioni
Ho partecipato alla Biennale di Venezia nel 2013 con il progetto “GranTouristas” nel Padiglione Italia per indagare il rapporto tra i social media e le pratiche progettuali tradizionali. Ho scritto il testo monografico “Urban Fields. Esperienze Estetiche di Appropriazione Urbana” con il quale ha indagato il rapporto tra lo spazio pubblico e le strategie di trasformazione dello spazio urbano. Ho raccolto gli esiti di varie attività didattiche sul tema dell’Architettura delle Relazioni, nel volume “Relational Opportunity”.

Urban Fields. Esperienze Estetiche di Appropriazione Urbana

Daniele Mancini 19 novembre 2021

WEB Radio TV
Nel 2020 ho sperimentato insieme a Carola Tangari un modello educativo radiofonico e televisivo che ha tenuto impegnata una intera comunità scolastica durante il periodo di lockdown. E’ uno degli esperimenti più intensi di partecipazione e attivismo solidale in cui mi sia coinvolto! Potete guardare tutte le puntate sulla playlist youtube. Il progetto Radio Rosmini Stay Tuned Stay Cool ha vinto il Best Practice Award 2021 nella sezione Roma Studia Bene!
Attualmente coltivo questo interesse per la performance radiotelevisiva con Mattia Darò con il quale condivido WildRadio Stay Wild Stay Cool, una sorta di “aperi-talk” di puro intrattenimento che va in onda su facebook per incontrare colleghi e amici e divagare sulle nostre ossessioni di architetti in maniera libera e liberatoria!.

Daniele Mancini OnAir per Radio Rosmini Stay Tuned Stay Cool, 2020

Cosa altro faccio ?

UNPACKED è il nome dello studio che ho fondato insieme a Irene Rinaldi nel 2005 a supporto di iniziative creative ed educative multidisciplinari a cavallo tra il digitale e l’analogico e che a volte è molto difficile individuare come “architettura” ! Mi piace ricordare che nasce come progetto supportato da un finanziamento pubblico erogato da “Sviluppo Italia”.

URBAN FIELDS è il nome che ho dato a tutte le esperienze di appropriazione dello spazio pubblico nelle quali coinvolgo di tanto in tanto la mia rete di contatti e colleghi, che a volte sono veri e propri playground altre volte momenti di socialità o installazioni temporanee.

POSTCARD FROM UTOPIA è il nome che ho dato ad una newsletter sperimentale che diffondo via whatsapp e che raccolgo anche sottoforma di diario personale. Si tratta di frammenti legati alla mia attività di educatore, creativo e ricercatore indipendente.

I miei profili social

postcardfromutopia.unpacked.it è il mio blog personale che è vero e proprio diario di bordo dove di volta in volta commento gli esiti della mia attività di creativo ed educatore.

@danielemancini74 è il mio profilo Instagram che è il social media che adopero con maggiore regolarità e fantasia.

issuu.com/unpacked è dove colleziono in formato aperto tutte le mie pubblicazioni, i miei libri e i miei articoli.

linkedin.com/in/danielemancini/ è il mio profilo LinkedIn

https://ied-it.academia.edu/DanieleMancini è il posto dove colleziono i miei contributi più accademici

Ho anche un profilo facebook e un canale twitter che però non uso frequentemente

Daniele Mancini 29 marzo 2012

In basic design we trust | in disobedience we teach | in solidarity we live

 

What
UNPACKED is an agile and fresh Office supporting a wide range of creative activities. Mainly is a common ground for speculations over cross-fertilizing projects involving diverse disciplines including art, architecture, urban planning, photography, design, business innovation, teaching, communication and more.

Mission
UNPACKED unveils the opportunities hidden into the folds of obvious and banal, through architectures, installations, exhibitions, performances, workshops, various experiments of communication and relational design, instant and spontaneous playgrounds, experments inbetween digital and analog.

Bio
The office based in Rome started in January 2005 thanks to the Young Entrepreneurs European funds “Sviluppo Italia” and is currently driven by Daniele Mancini and Irene Rinaldi, both architects and educators